Attivazione percorsi di sostegno didattico agli alunni con disabilità nelle scuole A.A. 2018/2019(MESSINA)


  • Percorsi di Sostegno Didattico a.a. 2018/2019 – Emanato il D.M. n. 118 del 21 febbraio 2019: numero posti e date test preliminari.
  • Info IV ciclo Sostegno Didattico agli alunni con disabilità, per ogni ordine e grado scuola.Il D.M. n. 92 dell’8 febbraio 2019 disciplina l’accesso ai Percorsi di Sostegno Didattico per l’a.a. 2018/19.

Il bando sarà pubblicato al più presto. Tutte le informazioni saranno pubblicate su questa pagina web: www.unime.it/it/sostegno 

  1. Scuola dell’Infanzia: numero posti 52 – Prove test preliminari mattina del 28/03/2019;
  2. Scuola Primaria: numero posti 208 – Prove test preliminari pomeriggio del 28/03/2019;
  3. Scuola secondaria di I grado: numero posti 97 – Prove test preliminari mattina del 29/03/2019;
  4. Scuola secondaria di II grado: numero posti 104 – Prove test preliminari pomeriggio del 29/03/2019

Requisiti di accesso:
Ai sensi della normativa vigente, sono ammessi a partecipare i candidati in possesso di uno dei seguenti titoli:
a) percorsi di specializzazione sul sostegno per la scuola dell’infanzia e primaria:
titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito presso i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente; diploma magistrale, ivi compreso il diploma sperimentale a indirizzo psicopedagogico con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali, o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente, conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002;
b) per i percorsi di specializzazione sul sostegno per la scuola secondaria di primo e secondo grado:
il possesso dei requisiti previsti al comma 1 o al comma 2 dell’ articolo 5 del decreto legislativo 13 aprile 2017 n. 59,(laurea + i requisiti curricolari ex D.P.R. n. 19/2016 e D.M. n. 259/2017 + 24cfu D.M. 616/2017) con riferimento alle procedure distinte per la scuola secondaria di primo o secondo grado, nonché gli analoghi titoli di abilitazione conseguiti all’estero e riconosciuti in Italia ai sensi della normativa vigente;
Sono altresì ammessi con riserva coloro che, avendo conseguito il titolo abilitante all’estero, abbiano presentato la relativa domanda di riconoscimento alla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, entro la data termine per la presentazione delle istanze per la partecipazione alla specifica procedura di selezione;

In prima applicazione del D.M. 92/2019, costituisce altresì titolo di accesso alle distinte procedure per la secondaria di primo o secondo grado, il possesso del titolo di accesso a una delle classi di concorso del relativo grado e l’aver svolto, nel corso degli otto anni scolastici precedenti, entro il termine di presentazione delle istanze di partecipazione, almeno tre annualità di servizio, anche non successive, valutabili come tali ai sensi dell’articolo Il, comma 14, della legge 3 maggio 1999, n. 124, su posto comune o di sostegno, presso le istituzioni del sistema educativo di istruzione e formazione.

I requisiti previsti dall’articolo 5, comma 2, del decreto legislativo n. 59/2017 per i posti di insegnante tecnico – pratico sono richiesti per la partecipazione ai percorsi di specializzazione sul sostegno banditi successivamente all’anno scolastico 2024/2025. Sino ad allora rimangono fermi i requisiti previsti dalla normativa vigente in materia di classi di concorso.

Allegati:
D.M.  n. 92 dell’8 febbraio 2019 disciplina l’accesso ai Percorsi di Sostegno Didattico
D.M. n.118 del 21 febbraio 2019 n.posti date prove test preliminari