Guida all’ISEE 2019-20


L’attestazione ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) è il documento che va presentato per consentire all’Ateneo il calcolo della tassa a saldo/conguaglio.

a)  QUALE ISEE-U RICHIEDERE L’Università può accettare solo ed esclusivamente l’ISEE-U per le Prestazioni Agevolate per il Diritto allo Studio Universitario in favore dello studente che intende beneficiare delle agevolazioni (nel caso di due o più studenti appartenenti al medesimo nucleo familiare, devono essere riportati i codici fiscali di  tutti  i  richiedenti il  beneficio).  Se  l’ISEE-U non viene rilasciato per  questo preciso scopo o se presenta difformità e/o omissioni  dovrà esserne richiesta la modifica o un nuovo rilascio,  non oltre il  15 maggio,  con il pagamento del contributo per la tardiva presentazione. In presenza  di  più  attestazioni  ISEE-U  disponibili  presso  la  banca  dati  INPS  il  sistema    telematico acquisirà automaticamente quella conforme e valevole per il Diritto allo Studio, con la data di sottoscrizione più recente.

b))   ENTRO QUANDO  i dati contenuti nell’attestazione ISEE-U saranno importati direttamente dalla banca dati INPS a seguito dell’autorizzazione concessa dallo studente con la Richiesta di Agevolazioni (l’attestazione cartacea non deve essere consegnata) e saranno considerati validi  dall’Università solo  se la sottoscrizione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) avverranno entro il 30 novembre 2019.
La contribuzione sarà applicata nella misura massima prevista (Tabella al punto 3) a coloro che non inseriscono la Richiesta di Agevolazioni e/o non sottoscrivono la DSU entro il termine del 30 novembre 2019.

Novità sulla durata delle Dichiarazioni Sostitutive Uniche: sono state modificate scadenza e validità della D.S.U. relativa all’ISEE-U 2019.
Le D.S.U. presentate dal 1° gennaio al 31 agosto 2019 avranno validità dal momento della presentazione fino al 31/12/2019; le D.S.U. presentate dal 1° settembre al 31 dicembre 2019 sono valide dal momento della presentazione fino al 31/08/2020

c)   OLTRE LA SCADENZA: è data comunque la possibilità di ottenere il ricalcolo della contribuzione oltre la scadenza, con il pagamento di un contributo per la tardiva presentazione pari a 100,00 €

Bando MASTER UNIVERSITARIO di I LIVELLO in Tecnologie avanzate di Formazione e Comunicazione per le Scienze cognitive e Pedagogiche A.A. 2019-20


BandoMaster_I_TECNOLOGIE AVANZATE FORMAZIONE E COMUNICAZIONE 2019-20

Scheda Master I livello
TECNOLOGIE AVANZATE DI FORMAZIONE E COMUNICAZIONE PER LE SCIENZE COGNITIVE E PEDAGOGICHE – VIII edizione

Il Master si propone di approfondire le conoscenze teoriche e metodologiche inerenti ai processi formativi ed a quelli comunicativi; alla didattica ed alla pedagogia applicate alle scuole di ogni ordine e grado; alla struttura ed alla funzione dei sistemi cognitivi, sia dal punto della loro fisiologia sia da quello dei comportamenti; alla filosofia della mente; all’etica della comunicazione; alla psicologia ed alla neurobiologia applicate alle relazioni sociali; alla sociologia dei processi culturali e comunicativi; alle teorie del linguaggio e dei loro usi sociali; alle tecnologie fotografiche, informatiche e telematiche.
Il Master è diretto:
• all’aggiornamento e all’ulteriore formazione dei possessori di lauree triennali appartenenti alle attuali classi L-20 («Scienze della Comunicazione»), L-19 (“Scienze dell’’educazione e della formazione”);
• all’ulteriore formazione in vista dell’ottenimento dei crediti formativi per la partecipazione alle selezioni per le classi di concorso specifiche per l’insegnamento;
• all’ulteriore formazione in vista di attività di formazione o comunicazione dei possessori di una qualsiasi altra laurea;
• all’aggiornamento e alla riqualificazione di operatori (funzionari tecnici, amministrativi, addetti alla formazione o alla comunicazione nelle imprese pubbliche o private, o che comunque svolgano mansioni superiori nell’attività politicoamministrativa) che intendono occuparsi di formazione del personale, relazioni pubbliche, uffici stampa e comunicazione sociale, nel campo dei beni culturali, della scuola e delle istituzione educative, della formazione e dei servizi di assistenza sociale, dello sviluppo di tecnologie cognitive applicate alle risorse territoriali, nel rispetto della vigente normativa;
• agli operatori sociali del polo pubblico con ruolo direttivo, che hanno necessità di acquisire competenze relazionali e capacità di formazione e comunicazione (interpersonale e di massa) per meglio collegarsi al territorio, comprenderne e rispettarne le potenzialità di sviluppo, supportare i messaggi positivi inviati agli utenti e decodificare le relative risposte, proporre e progettare attività di riqualificazioni culturale, economica e ambientale, anche ai fini di una promozione delle tecnologie cognitive avanzate applicate alle risorse territoriali.

Informazioni alta formazione

SEDE: Dipartimento di Scienze Cognitive, Psicologiche, Pedagogiche e Studi Culturali

A.A. 2019/2020

COORDINATORE: Prof. Antonino Pennisi

Bando

Borse di studio: riservate agli studenti in possesso dei requisiti di merito e di reddito


11 settembre 2019 ore 14:00 Termine di compilazione delle domande on-line per i benefici “borsa di studio”e “servizio abitativo”, per gli studenti iscritti a tutti i corsi di laurea eper quelli cheformalizzeranno l’iscrizione successivamentealla scadenza, compresi quelli che partecipano ai test di accesso per i corsi a numero programmato.

14 settembre 2019 ore 14:00Termine di caricamento (upload) in unico file formato “.pdf”dell’autocertificazione stampata e firmata, unitamente alla copia del documento d’identità in corso di validità e all’eventuale documentazione aggiuntiva prevista dal bando.

Borse di studio: riservate agli studenti in possesso dei requisiti di merito e di reddito

http://studenti.ersumessina.it/login.php

https://www.ersumessina.it/wp-content/uploads/2019/07/Bando-di-concorso-2019-2020.pdf

 

 

I documenti necessari immatricolazione 2019-20


IMMATRICOLAZIONI
Gli studenti che si immatricolano al primo anno (prima iscrizione all’Università) dovranno inserire on-line, oltre ai dati richiesti dalla procedura:
– Un file in formato pdf di un documento d’identità in corso di validità, fronte/retro (carta d’identità o patente di guida o passaporto);
– un file in formato pdf del codice fiscale (se non già riportato sul documento d’identità);
– una foto formato tessera: dimensioni 35 x 40 mm = 132×151 pixel. I formati ammessi sono jpeg (.JPG) e bitmap (.BMP) e le dimensioni del file non devono superare i 2 Mb; sfondo neutro, inquadratura frontale, assenza di altri soggetti come richiesto per i documenti d’identità.
– Eventuali dati d’invalidità: tipo handicap, inizio e fine validità, verbale di invalidità.
Una volta caricati i documenti on-line, gli studenti NON dovranno recarsi in Segreteria (al contrario di quanto accadeva in passato) per consegnarli in formato cartaceo.
Per i Corsi di Laurea a numero programmato, occorrerà seguire eventuali altre indicazioni previste dai bandi.

Entro il 30/11/2019, gli studenti dovranno provvedere a richiedere il modello ISEE-U (DSU), che verrà utilizzato per calcolare il contributo onnicomprensivo annuale. Anche in questo caso il documento NON  dovrà essere consegnato in forma cartacea alla Segreteria: nel corso della procedura di immatricolazione basterà smarcare il flag relativo al consenso, che successivamente consentirà all’Ateneo l’acquisizione telematica dell’attestazione direttamente dall’INPS.

ISCRIZIONI
Anche per gli studenti che effettuano l’iscrizione ad anni successivi al primo per tutti i Corsi di Laurea, iscrizione a Lauree magistrali, seconda laurea, Master, Corsi di perfezionamento, Scuole di specializzazione:
– tutta la procedura dovrà essere eseguita on-line, non è richiesto alcun documento.
Entro il 30/11/2019, poi, gli studenti dovranno provvedere a richiedere il modello ISEE-U (DSU), che verrà utilizzato per calcolare il contributo onnicomprensivo annuale. Anche in questo caso il documento NON  dovrà essere consegnato in forma cartacea alla Segreteria: nel corso della procedura di immatricolazione basterà smarcare il flag relativo al consenso, che successivamente consentirà all’Ateneo l’acquisizione telematica dell’attestazione direttamente dall’INPS.

Inizia la procedura on-line

Calcola l’importo delle tasse da pagare 2019-20


Il pagamento delle tasse universitarie per l’a.a. 2019/20 avviene in due fasi:

1) All’atto dell’immatricolazione/iscrizione occorrerà pagare 156,00 euro (140,00 tassa regionale per il diritto allo studio ed € 16,00 bollo virtuale). Il termine è quello del 30 settembre 2019. Successivamente si potrà comunque effettuare il pagamento:

  • dal 1 al 31 ottobre 2019 con € 50,00 di mora;
  • dal 1 novembre 2019 al 30 novembre 2019 con € 80,00 di mora.

In base ai dati dell’attestazione ISEE-U, verrà calcolato il contributo annuale omnicomprensivo, secondo la seguente tabella.