Per gli studenti che hanno diritto a sostenere l’esame on-line


Ulteriori chiarimenti relativi agli esami in presenza

Si conferma che dalla sessione di giugno gli esami si svolgeranno in presenza, l’Ateneo si impegna comunque ad assicurare la modalità a distanza esclusivamente per quegli studenti impossibilitati a essere presenti per motivi di fragilità, per stato di gravidanza, per condizione di quarantena o isolamento fiduciario notificata nel periodo di espletamento degli esami, residenza all’estero.

Di seguito ulteriori chiarimenti.

Per poter sostenere gli esami a distanza è necessario che lo studente oltre all’iscrizione all’appello su ESSE3 compili la richiesta di esonero dal seguente link https://ecv.microsoft.com/wK9S4vzI1l indicando uno dei seguenti motivi:
– notifica di isolamento o quarantena da parte dell’ASP competente per territorio;
– autocertificazione attestante residenza in un Paese differente dall’Italia;
– certificati medici attestanti la condizione di gravidanza o lo stato di fragilità esclusivamente derivante da immunodepressione o da esiti di patologie oncologiche o dallo svolgimento di relative terapie salvavita;
– attestazione di possesso di legge 104/92.

La documentazione prodotta sarà sottoposta a verifica rispettando la normativa sulla privacy relativa alla tutela dei dati sanitari. Si ricorda che eventuali dichiarazioni mendaci sono soggette a responsabilità penali.
Al docente verrà notificato via e-mail dal sistema esclusivamente il nominativo dell’avente diritto.

Per quanto riguarda la logistica degli esami in presenza verrà garantita l’osservanza dei protocolli di sicurezza vigenti, suddividendo gli studenti in gruppi in base alla capienza delle aule. Per tali ragioni la prenotazione dell’esame sarà chiusa quattro giorni prima dell’effettuazione della prova.

Gli studenti che hanno diritto a sostenere l’esame on-line dovranno collegarsi alla stanza del docente (relativa alla disciplina) attraverso il portale https://fad.unime.it poiché al momento della presentazione dell’istanza, lo studente autocertifica la sussistenza dei requisiti allegando l’idonea documentazione, l’istanza si intende automaticamente accolta.

L’Ateneo si riserva la possibilità di effettuare una verifica a campione sulla attendibilità della documentazione prodotta

RICHIESTA ESAMI IN MODALITA TELEMATICA

A seguito della nota del Rettore del 19 maggio, si precisa che gli studenti che hanno già presentato la certificazione di disabilità o di invalidità mediantel’apposita procedura su ESSE3, possono richiedere di sostenere gli esami in modalità telematica su piattaforma Teams compilando l’ultima sezione nel modulo di richiesta ausili per gli esami già presente sul sito dei servizi disabilità/DSA (e comunque NON sono tenuti a presentare nuovamente la propria certificazione, in quanto già in possesso dell’Università).
Solo gli studenti che non hanno presentato la “Dichiarazione disabilità” su ESSE3 sono tenuti ad utilizzare il modulo indicato nella suddetta nota.

Aggiornamento certificazioni disabilità/DSA soggette a revisione periodica

Si ricorda che, al fine continuare ad usufruire dei benefici economici, degli ausili e delle misure dispensative/compensative, è necessario aggiornare le certificazioni di disabilità/DSA inserite su ESSE3 che sono scadute.
In caso di problemi per ritardi dovuti all’emergenza COVID19, contattare gli uffici scrivendo a servizi.dd@unime.it